Mukhabhyangam massaggio al viso

Riconoscere il tipo di pelle che andremo a trattare è di fondamentale importanza per svolgere un ottimo lavoro ed ottenere grandi risultati.

La pelle in sanscrito si chiama TWACHA che significa ricoprire/involucro e riveste un ruolo molto importante, quello di proteggere tutti gli organi interni dall'esterno. Quando i tre dosha non sono in equilibrio, non sono in armonia, possono sorgere i primi problemi alla pelle e in questi casi bisogna subito correre al riparo per compensare gli squilibri.
LA PELLE E' IL NOSTRO SPECCHIO E COME TALE CI MOSTRA IL NOSTRO STATO DI SALUTE!

La pelle (l'Ayurveda ne riconosce 7 strati ed il massaggio agisce sui primi 3) è il più grande organo di senso ed è collegato all'aria e di conseguenza a Vata che come sappiamo governa tutti i movimenti del corpo compresi quelli nervosi. Nella pelle sono presenti milioni di terminazioni nervose che, se trascurate, provocano problemi come stress, ansia, paura, insonnia, tristezza tremore, sbalzi d’umore, tensioni e dolori etc... L’eccesso di Vata porta ad un aumento delle sue qualità che divengono dannose per il funzionamento della pelle e quindi dell’organismo.

Benefici di questo trattamento:
• Riattiva la circolazione
• Riattiva la micro-circolazione
• Scioglie le tensioni
• Rinforza i tessuti
• Distende i muscoli
• Mobilita le tossine
• Dona luce, tono, morbidezza ed elasticità alla pelle • Nutre e idrata la pelle in profondità
• Previene e distende le rughe
• Riduce lo stress
• Migliora il funzionamento degli organi di senso
• Regala pace, serenità e calma
• Elimina la stanchezza e aumenta la forza
• E' un trattamento ringiovanente e purificante

Ogni olio vegetale contiene in se delle proprietà specifiche che ne caratterizzano l'azione sulla pelle, questi preziosi alleati non sono tutti uguali in quanto offrono caratteristiche legate a componenti specifici, che ne consentono un utilizzo mirato. Gli oli vegetali aiutano la pelle a mantenere la giusta idratazione: formano uno strato grasso che impedisce all’acqua contenuta nella pelle di evaporare. In questo modo aiutano a mantenerla idratata. Preservano anche il film idrolipidico che costituisce una barriere difensiva naturale. Inoltre vi sono alcuni oli vegetali che permettono di riequilibrare la pelle e regolano la produzione di sebo.

Nel preparare il tuo olio da massaggio puoi scegliere di utilizzare un singolo olio vegetale, al quale aggiungere, se desideri, gli oli essenziali, o altrimenti puoi creare un mix di oli vegetali che lavorano in sinergia.

Devi sempre ricordare che il viso è la parte del corpo più delicata da trattare, gli oliessenziali andranno utilizzati in dosi ridotte secondo le seguenti indicazioni.

25 ml di olio vegetale – 10 gocce di olio essenziale o mix
50/60 ml di olio vegetale – 15/20 gocce di olio essenziale o mix
100 ml di olio vegetale – 40 gocce di olio vegetale o mix
 

Vuoi saperne di più? Accedi al video-corso completo dal 12 Giugno 2019.

 

Ayurveda Online - P.IVA 03543290047
Corso Europa 136/4 Alba - CN
Tel. 392 0773636 Mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Attività professionale di cui la Legge 14 Gennaio 2013, N°4


©2022 Ayurveda Online