• Home
  • Blog
  • Ayurveda
  • Shatavari, il connubio perfetto tra le donne e l’Ayurveda

Shatavari, il connubio perfetto tra le donne e l’Ayurveda

 

La Shatavari o shatamul è una pianta tipica dell’India ed è considerata in Ayurveda un vero e proprio elisir di lunga vita per la donna.

Nonostante il suo nome in sanscrito sembri molto poetico, colei che possiede cento mariti, in realtà non è altro che un asparago leggermente diverso da quello che noi conosciamo e mangiamo.

La Shatavari è facilmente reperibile come integratore in quanto dotato di tantissime virtù terapeutiche, soprattutto utilizzato per le donne come sostegno naturale per il potenziamento della fecondità femminile.

Shatavari e le principali proprietà

Lo Shatavari può essere assunto sia come integratore sciolto in acqua che come spezia all’interno delle pietanze. Ma quali sono le sue principali proprietà?

  • Riequilibra e mette in sesto il sistema ormonale. Le radici di Asparago racemoso sono molto utili per le donne vicine alla menopausa o che soffrono di irregolarità mestruali poiché mantiene in salute il sistema riproduttivo ed ormonale.
  • Riequilibra il periodo di ovulazione. Il suo nome in sanscrito mette in luce una delle sue grandi potenzialità: l’aumento del desiderio sessuale femminile. Lo Shatavari, in Oriente, è una cura di routine per le donne affette da PCOS o sindrome dell’ovaio policistico. Questo integratore migliora, inoltre, la fertilità e l’equilibrio dell’apparato riproduttorio, compresa l’ovulazione. Durante l’allattamento, sembra anche che migliori la produzione del latte materno grazie alle sue proprietà galattogene questa polvere si rivela anche utile dopo il parto per stimolare la secrezione del latte materno.
  • La giovinezza nelle tue mani. Secondo la medicina ayurvedica, lo Shatavari è anche un ringiovanente naturale capace di donare vigore e forza al corpo della donna, permettendo alla donna di avere sempre un aspetto fresco e giovanile nonché un ottimo stato di benessere.
  • Benessere dopo il parto. Questa sostanza è indicata come valido sostegno per il sistema nervoso in quanto è capace di alleviare gli stati di ansia, di nervosismo e la depressione post partum.
  • Problemi dell’apparato digerente. Lo Shatavari è un valido rimedio per stimolare l’appetito, migliorare la digestione nonché per il trattamento delle ulcere gastriche;
  • Ha benefici anche nell’ambito delle difese immunitarie e ha la capacità di tonificare l’intero organismo.
  • Riequilibra i centri energetici. Lo Shatavari così come la Triphala riequilibra i centri energetici (Pitta, Kapha e Vata) contribuendo al benessere psicofisico. In particolar modo, questa pianta stimola la funzionalità di Pitta, spronando l’acutezza mentale e il coraggio.

Lo Shatavari e gli effetti collaterali

Essendo un tonico della muscolatura uterina, questo integratore è controindicato sia per le donne in gravidanza in quanto potrebbero creare danni al feto che alle donne che soffrono le patologie cardiache e/o renali.

 

Vuoi saperne di più su Abhyanga massaggio ayurvedico? Accedi al video-corso completo cliccando sul pulsante "Scopri di più"

 

Ayurveda Online - P.IVA 03543290047
Corso Europa 136/4 Alba - CN
Tel. 392 0773636 Mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Attività professionale di cui la Legge 14 Gennaio 2013, N°4


©2022 Ayurveda Online